3° uscita Momo Trekking Sabato 28 Luglio 2018 Rifugio Boz in Val Noana (Primiero). 

E' stata una bellissima escursione nelle Dolomiti Bellunesi ai Piedi del Sass de Mura (gruppo del Cimònega). 
Siamo andati al rifugio Boz, a Malga Neva e potete trovare le foto qui sotto.
 
Questo è stato il nostro percorso: 
re 6.50 ritrovo, ore 7.00 partenza prevista da Padova con automobili private.
 
Ritrovo piazzale Mediaworld, via Venezia 98 Padova ( contattandoci fateci sapere  la vostra eventuale disponibilità a portare la vostra auto e a trasportare altri partecipanti).
 
Ore 9.00 arrivo in località Rifugio Fonteghi (Mezzano, Primiero, provincia TN), caffettino e poi si prosegue in auto per circa 2 km ancora fino ad arrivare al parcheggio (a 1200 mt circa), da cui partire per il bel sentiero nel bosco che, in 2 ore scarse (e 600 mt. di dislivello) ci porterà al rifugio Bruno BOZ.
 
Rifugio Bruno Boz (dal sito infodolomiti.it)
Il rifugio Bruno Boz (1834 m. s.l.m.) è Situato nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, in una conca di pascoli alpini di grande bellezza, sul versante sud occidentale del Sass de Mura, è base di partenza per escursioni nel gruppo dolomitico del Cimonega e per  arrampicate sulle vicine Torri di Neva o sulle fantastiche pareti del Sass de Mura.
 
E' tappa dell'Alta Via delle Dolomiti n. 2 e dell'Alta Via Europa 2.
 
Ricavato sulle strutture di Malga Nevetta di cui conserva la genuina aria agreste, con ampio locale di soggiorno e focolare di pietra al centro al modo antico è gestito dal 1982 dalla famiglia Castellaz che ne cura direttamente la cucina.
 
 
Mangeremo al rifugio piatti semplici e genuini. 
 
 
Nel pomeriggio ritorno verso le auto (2h di cammino con percorso ad anello passando per la malga Neva) 
 
 
In serata rientro a Padova.  
 
L'uscita prevede scorci meravigliosi verso i gruppi Dolomitici delle Vette Feltrine (Cimonega e Sass De Mura) ed eventualmente sui marmittoni della Val Noana (punto panoramico dalla strada che si snoda in una stretta forra).  
 
 Info utili 
 
E' necessario essere attrezzati con: 
 
-Zaino o zainetto (piccolo, visto che si sta fuori solo una giornata) 
 
-Pedule o Scarponi da montagna (necessaria suola a "carrarmato")
 
-borraccia
 
-2 maglie tecniche (che asciugano rapidamente) e pantaloncini corti per camminare. 
 
-Giubbotto antivento (guscio o giacca a vento)
 
-Poncho o kway (se optate per il kway portate un sacco nero per coprire lo zaino in caso di pioggia)
 
-felpa o maglioncino in pile
 
-braghe della tuta da mettere in caso di freddo
 
Consiglio di inserire le varie cose nello zaino in sacchetti di nylon chiusi così se piove non si bagnano.
 
Prezzi: 
 
-carburante da dividere con le persone in auto (circa 8/10 €)
 
-varie ed eventuali (pranzo in rifugio - ipotizzate circa 20/25 € al massimo).
 
Per prenotarvi e avere informazioni compilate il form in homepage oppure scrivete a momovolley@libero.it
 
 
Ore 9.00 arrivo in località Rifugio Fonteghi (Mezzano, Primiero, provincia TN), caffettino e poi si prosegue in auto per circa 2 km ancora fino ad arrivare al parcheggio (a 1200 mt circa), da cui partire per il bel sentiero 727A nel bosco che, in 2 ore circa (e 600 mt. di dislivello) ci porterà al rifugio Bruno BOZ.
 
Rifugio Bruno Boz (dal sito infodolomiti.it)
Il rifugio Bruno Boz (1834 m. s.l.m.) è Situato nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, in una conca di pascoli alpini di grande bellezza, sul versante sud occidentale del Sass de Mura, in comune di Cesiomaggiore (BL), è base di partenza per escursioni nel gruppo dolomitico del Cimonega e per  arrampicate sulle vicine Torri di Neva o sulle fantastiche pareti del Sass de Mura.
 
E' tappa dell'Alta Via delle Dolomiti n. 2 e dell'Alta Via Europa 2.
 
Ricavato sulle strutture di Malga Nevetta di cui conserva la genuina aria agreste, con ampio locale di soggiorno e focolare di pietra al centro al modo antico è gestito dal 1982 dalla famiglia Castellaz che ne cura direttamente la cucina.
 
 
Mangeremo al rifugio piatti semplici e genuini. 
Nel pomeriggio ritorno verso le auto (2h di cammino con percorso ad anello- sentiero 727 - passando per la malga Neva) 
 
 
In serata rientro a Padova.  
 
L'uscita prevede scorci meravigliosi verso i gruppi Dolomitici delle Alpi e  Vette Feltrine (Cimonega e Sass De Mura Sasso di Scarnia e Monte Pavione) ed eventualmente sui marmittoni della Val Noana (punto panoramico dalla strada che si snoda in una stretta forra).  
 
 Info utili 
 
E' necessario essere attrezzati con: 
 
-Zaino o zainetto (piccolo, visto che si sta fuori solo una giornata) 
 
-Pedule o Scarponi da montagna (necessaria suola a "carrarmato")
 
-borraccia o bottiglietta d'acqua
 
-2 maglie tecniche (che asciugano rapidamente) e pantaloncini corti per camminare. 
 
-Giubbotto antivento (guscio o giacca a vento)
 
-Poncho o kway (se optate per il kway portate un sacco nero per coprire lo zaino in caso di pioggia)
 
-felpa o maglioncino in pile
 
-braghe della tuta da mettere in caso di freddo
 
Consiglio di inserire le varie cose nello zaino in sacchetti di nylon chiusi così se piove non si bagnano.
 
Prezzi: 
 
-carburante da dividere con le persone in auto (circa 8/10 €)
 
-varie ed eventuali (pranzo in rifugio - ipotizzate circa 20/25 € al massimo).
 
Per prenotarvi e avere informazioni compilate il form in homepage oppure scrivete a momovolley@libero.it

 

Contatti

www.momovolley.it Polisportiva Momovolley A.s.d.

Palestra: lun - merc 20.30 22.30
Via Sanmichieli 8 c/o Istituto Ruzza (Padova)

Per info sulla pallavolo e sull'associazione in generale usare l'e-mail momovolley. Per info specifiche sul trekking vi preghiamo di usare la mail trekking.momo
( trekking.momo@gmail.com ) .
+39.3484082112 momovolley@libero.it